Comune di Grumo Appula
Ingrandisci Riduci Ripristina
Home
Partecipazione manifestazione interesse recupero e riutilizzo acque reflue depurate PDF Stampa
Giovedì 21 Luglio 2016 12:51

L'Amministrazione Comunale informa di aver presentato alla Regione Puglia, Dipartimento Agricoltura, Sviluppo Rurale e Tutela dell'Ambiente la manifestrazione di interesse preliminare per "POR PUGLIA 2014-2020 - Azione 6.4.3 D.G.R. 6 Aprile 2016 n.388", per il finanziamento di interventi rivolti all'attivazione e all'esercizio dei sistemi di recupero e riutilizzo in agricoltura delle acque reflue depurate.

Allegato:
Presentazione manifestazione di interesse

 
Sabato 23 luglio sulla Piana di Mellitto "Cena per tutti quelli che come noi...amano avere il cappello bianco in testa" PDF Stampa
Giovedì 21 Luglio 2016 08:01

L'Amministrazione Comunale e la Proco Loco di Grumo Appula organizzano sabato 23 luglio 2016 dalle ore 19:00 sulla Piana di Mellitto l'evento: "Cena per tutti quelli che come noi...amano avere il cappello bianco in testa". La cena sarà allietata da uno spettacolo di magia del prestigiatore/mago Sim Magik e i suoi assistenti. Lo spettacolo sarà poi accompagnato da tanta musica, balli di gruppo e tanto divertimento.

Per partecipare basta indossare un cappello bianco (o bandane o coroncine o qualsiasi altra cosa bianca), rispettare l'ambiente e provvedere a portare tavoli, sedie, prodotti alimentari e soprattutto portare via i rifiuti a fine manifestazione, lasciando puilito il posto.

Allegato:
Locandina evento

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/locandina_cena.jpg

 
Domenica 24 luglio "Il Festival dei Bambini" della Consulta Volontariato e Servizi Sociali PDF Stampa
Venerdì 15 Luglio 2016 08:17

La Consulta Volontariato e Servizi Sociali, in collaborazione con l'Amministrazione Comunale, organizza domenica 24 luglio 2016 alle ore 17:30 in Piazza Vittorio Veneto "IL FESTIVAL DEI BAMBINI".  Organizzatori i componenti della Consulta  Pierpaolo Serafino (Presidente), Francesco regina (Segretario), Nicola Peragina, Liliana Tricarico, Marilena Troccoli, Nicola Lella, Luisella Cotrufo, Giuseppina Giovanniello e Laura Peragine, in collaborazione con le Associazioni Li.As.S., A.IT.A. Puglia, Avess Onlus, L'Angolo del Divertimento e Polo Group.

Allegato:
Locandina

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/locandina%20FESTIVAL%20DEI%20BAMBINI-01.jpg

 
Avviso Pubblico per Formazione Albo Avvocati Città di Grumo Appula PDF Stampa
Mercoledì 13 Luglio 2016 12:00

Si avvisa la cittadinanza che in data 13/07/2016 è stato pubblicato per 20 (venti) giorni l'Avviso Pubblico per la formazione di un elenco di Avvocati ai fini del conferimento di incarichi di assistenza legale e rappresentanza in giudizio della Città di Grumo Appula. Le domande dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 2 agosto 2016. Si allega il modulo per la domanda di inserimento nell'Albo (Allegato1), da consegnare debitamente compilato e unitamente a fotocopia di documento di identità in corso di validità e fotocopia della polizza assicurativa in corso di validità.
Il tutto può essere inviato o tramite PEC a Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. o tramite raccomandata a/r a Comune di Grumo Appula, Piazza Vittorio Veneto n.8 o direttamente all'Ufficio Protocollo in plico chiuso con la dicitura: "Domanda di inserimento nell'elenco degli Avvocati".

Allegati:

Determ.Dirigenz.205 del 13-07-2016

Avviso Pubblico Formazione Albo Avvocati

Modulo per la domanda di inserimento nell'Albo (Allegato1)

 

 
Convegno del 13/07 rinviato a seguito del terribile incidente ferroviario PDF Stampa
Martedì 12 Luglio 2016 18:55

A seguito del terribile incidente ferroviario di stamane, nel rispetto delle vittime e nella vicinanza alle loro famiglie, l'Amministrazione, in accordo con il Presidente FAL Matteo Colamussi e con l'Assessore Regionale Gianni Giannini, rinvia a data da destinarsi il Convegno inizialmente in programma per mercoledì 13 luglio su "Le FAL sul territorio di Grumo Appula: i lavori in corso e le prospettive per il futuro".

 
Cordoglio e vicinanza ai Comuni e alle Comunità coinvolte nel tragico scontro ferroviario PDF Stampa
Martedì 12 Luglio 2016 15:41

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale con tutto il cuore sono vicini alle famiglie delle vittime e ai feriti coinvolti nell'incidente ferroviario del tragico 12/07/2016.
Vicini alle comunità dei Comuni di Corato ed Andria e di tutti quei Comuni che vedono tragicamente venire a mancare i propri concittadini.  Rispetto, silenzio e verità.

 
Mercoledì 13 luglio Convegno "Le FAL sul territorio di Grumo Appula: i lavori in corso e le prospettive per il futuro" PDF Stampa
Venerdì 08 Luglio 2016 08:28

L'Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che mercoledì 13 luglio 2016 alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale si terrà il Convegno "Le Ferrovie Appulo Lucane sul territorio di Grumo Appula: i lavori in corso e le prospettive per il futuro".

Dopo i saluti del Sindaco di Grumo Appula, Michele d'ATRI, relazioneranno l'Assessore a Lavori Pubblici, Reti e Infrastrutture per la mobilità della Regione Puglia avv.Giovanni GIANNINI e il Presidente Ferrovie Appulo Lucane dott.Matteo COLAMUSSI.

Allegato:
Locandina evento

 
Comunicato dell'Amministrazione sull'impianto di compostaggio dopo l'interrogazione in Regione Puglia PDF Stampa
Giovedì 07 Luglio 2016 08:41

L'Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che, nell'interrogazione formalizzata in Consiglio Regionale dal Consigliere M5S Mario Conca, il Presidente Michele Emiliano ha ufficializzato la posizione della Regione (già anticipata in occasione dell'incontro tenutosi il 19/04/2016 in presenza dei Sindaci dei Comuni interessati), accogliendo la richiesta esplicita della Città di Grumo Appula riguardante l'individuazione di un nuovo sito al fine di allestire un tavolo tecnico con lo scopo di localizzare, in luoghi e modalità differenti, la realizzazione di un centro di compostaggio e di lavorazione dei rifiuti.
Sulla base delle osservazioni formulate dal nostro team si evidenzia che l'impianto della "Prometeo2000" di Mellitto non risulta compatibile con le caratteristiche del nostro territorio.
Un sentito ringraziamento al Presidente Emiliano per aver avvallato una posizione politica da noi fortemente sostenuta.
La cosiddetta "astronave" non può decollare e la Tersan/Prometeo2000 deve prenderne atto. Le aree coinvolte (Mellitto, Pozzo Mellitto e Quasano) devono essere tutelate in quanto parte del nostro patrimonio rurale e della nostra eredità culturale: riteniamo inammissibile il sol pensiero di vederle sature degli odori nauseabonti generati da un impianto di lavorazione di scarti di qualsivoglia genere.
La proposta avanzata dall'Amministrazione è semplice: è stato richiesto l'acquisto da parte della Regione Puglia della struttura e la conseguente concessione della stessa al Parco dell'Alta Murgia per permettere ai comuni interessati sia di realizzare attività di valorizzazione dei prodotti tipici che di sensibilizzazione su tematiche cardine del nostro territorio in favore principalmente delle scuole.
Abbiamo quindi il compito, in collaborazione con le altre comunità implicate, di segnalare un'altra 'location' per l'ubicazione di un impianto dello stesso tipo, di certo fortemente ridimensionato in dimensioni, con una tipologia prestabilita ed approvata di materiali da trattare. Ma sopratutto lontano dal centro abitato e dalla Piana di Mellitto.
Andiamo avanti così, senza se e senza ma. Facendo fronte comune con i Sindaci del territorio, con il Comitato cittadino "EcoNostro", le Associazioni e tutti i cittadini che saranno disposti a collaborare per aiutarci a salvaguardare la NOSTRA terra.

Allegati:

Lettera del 19/04/2016 consegnata al Presidente Emiliano

 
Ritardo raccolta "porta a porta" a causa della rottura mezzo PDF Stampa
Martedì 05 Luglio 2016 11:36

La Ditta preposta alla raccolta "porta a porta" dei rifiuti informa che, a causa della rottura del mezzo, la raccolta subirà dei ritardi nella giornata di martedì 5 luglio 2016. La Ditta invita pertanto i cittadini a non ritirare i propri mastelli nelle proprie abitazioni perché il normale giro della Città per la raccolta verrà comunque ultimato nel corso della giornata, fino al tardo pomeriggio. La Ditta si scusa per il disagio.

 
Venerdì 1 e sabato 2 luglio disinfestazione rete fognaria dell'AQP PDF Stampa
Giovedì 30 Giugno 2016 09:07

Dopo gli interventi di inizio giugno, l'Amministrazione informa che nelle giornate di venerdì 1 e sabato 2 luglio l'Acquedotto Pugliese effettuerà altre due giornate di disinfestazione della rete fognaria da blatte e scarafaggi. Contattate il Sindaco o l'Assessore all'Ambiente per eventuali segnalazioni di strade con tombini di fognatura da disinfestare.

 
Disinfestazione antilarvale da mercoledì 29 giugno a domenica 3 luglio PDF Stampa
Mercoledì 29 Giugno 2016 08:25

Si avverte la cittadinanza che durante le notti di mercoledì 29, giovedì 30 giugno, e venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 luglio 2016 - con inizio presumibilmente alle ore 23.30 circa - sarà effettuata la disinfestazione antilarvale e antizanzare nell’abitato di Grumo Appula, Piana di Mellitto, Pozzo Mellitto, Villaggio Quadrifoglio, Villaggio S.Antonio e case sparse.

Si consiglia di tenere chiuse porte e finestre e di evitare di lasciare all’esterno prodotti alimentari di ogni tipo.

 
Richiesta ispezione Ministeriale da parte del Sindaco di Grumo Appula PDF Stampa
Martedì 28 Giugno 2016 09:50

Il Sindaco comunica che in data 28/06/2016 con nota Prot.N.8214 è stata inviata al Ministero degli Interni e al Ministero Economia e Finanza una richiesta di ispezione Ministeriale, al fine di far luce sulle enormi criticità debitorie rinvenienti dal passato, accertando, nel contempo, chi le ha determinate e se siano state rispettate tutte le procedure previste a garanzia dell'Ente.

Allegato:

Richiesta ispezione Ministeriale

 
Venerdì 1° luglio Seminario informativo su "Agricoltura e Ambiente: come differenziare i rifiuti derivanti dall'attività agricola" PDF Stampa
Lunedì 27 Giugno 2016 09:16

L'Amministrazione Comunale, l'Assessorato all'Ambiente e il Consigliere delegato all'Agricoltura, in collaborazione con "Ecogreen Planet srl" e con suoi impianti convenzionati nel territorio pugliese, nell'ambito della campagna di sensibilizzazione e di educazione ambientale sulla consapevolezza della gestione dei rifiuti, organizzano il Seminario informativo: "AGRICOLTURA E AMBIENTE: COME DIFFERENZIARE I RIFIUTI DERIVANTI DALL'ATTIVITA' AGRICOLA" venerdì 1° luglio alle ore 18:30 presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Grumo Appula.

Allegato:
Locandina evento

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/Agricoltura%20e%20Ambiente.jpg

 
Cordoglio e vicinanza per le comunità di Altamura e Laterza PDF Stampa
Lunedì 27 Giugno 2016 08:10

L'Amministrazione Comunale di Grumo Appula desidera esprimere il proprio sentito cordoglio per la tragedia che ha colpito le comunità di Altamura e Laterza e si associa all'immenso dolore delle famiglie delle vittime.

 
Videoripresa del Consiglio Comunale del 23/06/2016 e Comunicato dell'Amministrazione PDF Stampa
Giovedì 23 Giugno 2016 14:27

COMUNICATO

In data odiena l'Amministrazione Comunale ha convocato il Consiglio Comunale per l’approvazione del Bilancio 2016.
Prima di entrare nel merito di questo Bilancio, come primo cittadino sento il dovere di fare un breve excursus sulla situazione debitoria del nostro Comune ereditata nel 2010 dall’Amministrazione Comunale da me presieduta.
Ci tengo particolarmente ad evidenziare i vari passaggi che ci hanno portato , ad oggi, a pagare debiti per un importo di circa 3.500.000,00 di euro ed a prevedere una ulteriore somma necessaria di circa 1.000.000,00 di euro per pagare ulteriori pendenze per spese riconducibili ad Amministrazioni precedenti.
Il dovere di comunicarlo, innanzitutto ai cittadini, nasce sia dal fatto che mesi fa avevo promesso di relazionare dopo aver effettuato una attenta ed altrettanto difficile ricognizione di tutte le pendenze ereditate e dal fatto che è doveroso informare la Cittadinanza di come sono stati spese i soldi rivenienti dalla vendita delle farmacie e degli altri immobili comunali.
Pertanto mi preme evidenziare che dal 2010 ad oggi sono stato riconosciuti e pagati i seguenti debiti
ANNO 2010
Rella Cosimina c/Comune di Grumo Appula DFB € 1.352,58 del 2008
Amatulli Rosa c/Comune di Grumo Appula DFB €1.584,54 del 2004
Errico Angela c/Comune di Grumo Appula DFB €1.821,00 del 2006
Danisi Anna c/Comune di Grumo Appula DFB €3.141,51 del 2008
Amatulli Antonio c/Comune di Grumo Appula DFB €9.917,06 del 2003
Antonelli felicia c/Comune di Grumo Appula DFB €1.404,00 del 2008
Petruzzi G.Cesare e Donata c/Comune di Grumo Appula DFB €27.654,55 del 2002
Giovanniello Vincenzo c/Comune di Grumo Appula DFB€9.401,46 del 2008
Totale € 56.276,70
ANNO 2011
Gagliardi Nicola c/Comune di Grumo Appula DFB €9.957,16 del 2005
Panzarino Nicola c/Comune di Grumo Appula DFB €1.880,76 del 2009
Servedio Cecilia c/Comune di Grumo Appula DFB €7.150,28 del 2005
Campanelli Pasquale c/Comune di Grumo Appula DFB€1.462,00 del 2009
Fanelli Vito c/Comune di Grumo Appula DFB€1.509,03 del 2006
Racanelli Raffaele c/Comune di Grumo Appula DFB €3.077,19 del 2006
Panzarino Nicola c/Comune di Grumo Appula DFB €160,43 del 2010
Gianpalmo Vincenzo c/Comune di Grumo Appula DFB €861,17 del 2008
Rella Cosimina c/Comune di Grumo Appula DFB €105,30 del 2010
Colantuono Maria c/Comune di Grumo Appula DFB €4.907,05 del 2008
Mercurio Paolo c/Comune di Grumo Appula DFB €3.384,72 sentenza 2011
Gagliardi N. e Servedio C. c/Comune di Grumo Appula DFB €17.357,17 del 2005
Rella Cosimina c/Comune di Grumo Appula DFB €33.56 sentenza del 2010
Mele Teresa c/Comune di Grumo Appula DFB € 3.426,12 sentenza del 2010
TOTALE€ 55.271,94
ANNO 2012
Colasuonno Costanza c/Comune di Grumo Appula DFB€ 9.325,47 del 2007
Figliolia Roberto c/Comune di Grumo Appula DFB€ 9.357,31 del 2008
Fanelli Giuseppina M. c/Comune di Grumo Appula DFB€ 4.540,16 del 2008
Savino Grazia c/Comune di Grumo Appula DFB 4.218,70 del 2002
Vitulli Antonietta c/Comune di Grumo Appula DFB€ 6.429,41 del 2008
De Laurentis Dario c/Comune di Grumo Appula DFB€ 8.513,81 del 2008
Ditta Cartografica c/Comune di Grumo Appula DFB€ 700,00 del 2011
Settanni Giuseppe c/Comune di Grumo Appula DFB€ 8.475,36 del 2007
Turi Domenico e Rella Vita c/Comune di Grumo Appula DFB € 6.221,10 del 2002
Computer Levante Engineering srl c/Comune di Grumo Appula DFB € 26.258,70 del 2012
Rimborso Comune Bari per Commissione Alloggi DFB€ 25.142,40 del 2009
Laudadio F. e Schettina S. c/Comune di Grumo Appula DFB € 30.517,44 del 2002
Savino G e Ferri M. c/Comune di Grumo Appula DFB€ 17.020,70 del 2002
Palmadessa Rocco c/Comune di Grumo Appula DFB€ 8.733,94 del 2007
Servizio ricovero cani randagiDFB€115.562,23
Autorimessa PiazzaDFB€1.200,00
Custodia e mantenimento cani accalappiatiDFB€ 53.027,56 del 2010
Recupero franchigie polizze Fondiaria SAI DFB€ 5.500,00
Materiale di pulizie scuola elementare DFB€958,32
Ing. Mercurio c/Comune di Grumo Appula DFB€3.973,67 del 2009
Bruno Vitantonio c/Comune di Grumo Appula DFB€ 3.200,00 del 2009
Supertecnica di Pesce c/Comune di Grumo Appula DFB€ 1.500,00 del 2008
I.DA.PRO DFB€ 180,00
Coscia Antonio c/Comune di Grumo Appula DFB€6.241,72 del 2002
Rette minori in Istituto DFB 2011€65.951,76
Rette minori in Istituto DFB 2010€88.173,16
Rette minori in Istituto DFB 2009€13.452,46
Specchi scuola Materna San G. Bosco DFB€556,22 del 2010
Proietto acquisto materiale DFB€3.209,22 del 2010
Ferramenta Papeo DFB€ 12.810,21 del 2010
Antonino Emanuele DFB€ 7.401,27 del 2012
TOTALE € 564.605,51
ANNO 2013
Parcelle Legali DFB € 104.198,77 dal 2003 al 2010
Gentile Francesco c/Comune di Grumo Appula DFB€ 2.875,26 del 2007
Cooperativa Arcolaleno + 2 c/Comune di Grumo Appula DFB € 9.107,30
Spese medicinali farmacia DFB € 65.014,68
Autorimessa per ricovero mezzi€1.200,00
Patruno Rosa c/Comune di Grumo Appula DFB €8.610,31 del 2009
Impresa Berloco Antonio c/Comune di Grumo Appula DFB€ 167.390,56 del 1997
Manutenzione ascensori comunali DFB€7.510,11
Di Maggio Giovanna c/Comune di Grumo Appula DFB€8.129,34
Colasuonno Rachele c/Comune di Grumo Appula DFB€9.771,91
Cea Giacomina c/Comune di Grumo Appula DFB€4.182,37 del 2006
Clemente Rosanna c/Comune di Grumo Appula DFB€6.502,97
Totale €394.493,58
ANNO 2014
Manutenzione impianti ascensori DFB€7.510,11
Manifesti funebri DFB€660,06
Ricovero mezzi comunali DFB€1.200,00
Pagamento servizio temporaneo poste italiane DFB€388,54
Totale€8.170,17


L’Amministrazione Comunale, per far fronte al pagamento di questi debiti, ad inizio mandato, nel 2011, pensò di mettere in vendita le due farmacie comunali, considerato anche che la gestione delle stesse arrecava alle casse comunali un passivo di Bilancio di circa 160.000,00 euro l’anno.
Dalla vendita delle farmacie si è ricavato una somma di circa 3 milioni di euro.
Da questa cifra, come evidenziato poc’anzi, sono stati detratti 1.471.727,93 per pagare i debiti e 845.750,00 per ripianare la spesa corrente del Bilancio 2012,fortemente compromesso dalle passate gestioni.
I quasi 700.000,00 euro rimanenti sono serviti a finanziare gli impianti fotovoltaici per le Scuole Comunali, le potature, i piani viabili, i lavori al Campo Sportivo ed al Palazzetto dello Sport, i lavori di completamento dell’Asilo Nido, i lavori alla Scuola Elementare di via Verdi/Lupara, i lavori in Piazza della Libertà, la riconversione da gasolio a metano degli impianti termici.
Con questi lavori e con il ripianamento di tutti i debiti sopradescritti l’Amministrazione Comunale, all’epoca dei fatti, riuscì a scongiurare gli effetti di un dissesto finanziario che sembrava approssimarsi, dato il fardello pesantissimo che con grande sconcerto ci trovammo a gestire.
Di lì a poco, nel 2015, giunse un’altra sorpresa, un ulteriore debito per il Comune di Grumo Appula di 1.176.000,00 euro rivenienti dall’accertamento dei residui passivi. Infatti dopo una ricognizione dei residui ci rendemmo conto che somme previste nei bilanci degli ultimi 20 anni e mai introitate avevano creato un ennesimo buco nero nelle casse comunali.
Riuscimmo nel 2015 a ripianare questo ulteriore debito grazie ad una rateizzazione consentita da una legge nazionale e pertanto stiamo pagando gia' 39 mila euro all'anno per 30 anni .
Con questo altro debito le passività ereditate e pagate dall’Amministrazione Comunale hanno raggiunto nel 2015 circa 3 milioni e mezzo di euro (3.493.477,93)
Dopo aver pagato questi debiti è stata nostra cura fare una attenta ricognizione di tutte le ulteriori pendenze che stavano ancora in itinere. Gli uffici interessati dopo attenta e puntuale verifica hanno comunicato che, nonostante quanto fosse già stato pagato, il Comune di Grumo ha ancora, ad oggi, debiti per ulteriori spese legali molto datate per le quali va trovata idonea copertura, di circa un milione di euro.
Abbiamo avuto modo di constatare infatti che a partire dal 1997 furono affidati incarichi legali a professionisti senza prevedere idonea copertura di spesa: ad esempio a fronte di 100 veniva previsto un impegno di 10, rimandando ad un futuro prossimo il compito di risolvere la questione ed affidando incarichi senza una giusta ed idonea copertura di spesa.
Tutto questo ha fatto sì che numerosissimi avvocati, oggi, vantano un credito nei confronti dell’Ente per svariate centinaia di migliaia di euro.
Con questo ulteriore debito accumulatosi, per un importo di circa un milione di euro, grazie alla scelleratezza di chi amministrò in quegli anni, il totale del debito è pari ad euro 4.697.485,96 dei quali UN milione circa dovrà ancora trovare copertura.
Fatta questa doverosa premessa, non posso che esprimere un forte rammarico in quanto siamo stati costretti ad impegnare risorse così faticosamente recuperate per saldare debiti vecchi, aggravati dall’imperizia e dalla incapacità politica di chi ha amministrato.
Il rammarico è ancor più forte se pensiamo che come Amministratori a partire dal 2010 abbiamo fatto grandi sacrifici personali riducendo al 60% le indennità che avremmo dovuto percepire, facendo risparmiare alle casse comunali 200 mila euro circa l’anno con un risparmio ad oggi in 6 anni di 1 milione e 200 mila euro per le casse comunali .
Nonostante tutto, negli ultimi 6 anni siamo riusciti ad intercettare finanziamenti ed a mettere su circa 20 cantieri per opere pubbliche, alcune ultimate ed altre in fase di ultimazione.
Proviamo ad immaginare quante altre oper avremmo potuto realizzare con i 4 milioni di euro circa usati per pagare i debiti!!!
Adesso è arrivato davvero il momento di dire basta e, dopo questa ultima ricognizione generale, è nostra intenzione di inviare tutti gli atti inerenti a questi debiti, corredati da apposita documentazione, al Ministero degli Interni, a quello delle Finanze ed alla Corte dei Conti, con la specifica richiesta che vengano inviati ispettori ministeriali al Comune di Grumo Appula al fine di accertare le responsabilità di chi, a partire dal 1996, ha fatto accumulare debiti ingenti per il nostro Comune.
Crediamo fermamente che questi personaggi politici che hanno distrutto le nostre finanze vengano perseguiti al fine di evitare che la loro incapacità di amministrare possa min qualche modo ricadere sulle spalle della popolazione di Grumo.
Pertanto, tornando al Bilancio di previsione 2016, nella bozza approvata in Giunta abbiamo cercato di coprire tutti i capitoli di spesa in maniera concreta e prudenziale, così come la nuova normativa sul bilancio di cassa e sulla competenza rafforzata, prevede ed abbiamo cercato di dare continuità ai servizi che il Comune fornisce e copertura a tutti i progetti in itinere previsti dal Piano triennale delle Opere Pubbliche.
Per coprire gli ulteriori debiti di circa UN milione di euro e considerando il disavanzo sul Bilancio abbiamo optato per una rateizzazione decennale pari a questa somma avvalendoci del DL 174/2012 e della procedura prevista dall’art. 243 bis e quater del Testo Unico che non solo ci permette di ripianare in 10 anni il debito ma ci tutela da eventuali decreti ingiuntivi e di pignoramento, storia ormai quotidiana per il Comune di Grumo Appula.
Sono infatti tantissimi i pignoramenti ed i decreti ingiuntivi subito dal Comune di Grumo Appula in questi anni per errori del passato, come dimenticare i contenziosi enormi lasciatici in eredità dal passato che sono costati cari al comune di grumo e fra questo :
Lo spostamento del verde attrezzato una scelta scellerata di fine anno 90 costato al comune centinaia di miglia di euro di contenzioso .
Il contenzioso Berloco che il comune di grumo rifiuto' di chiudere nel 1997 con una transazione di 70 milioni di vecchie lire e abbiamo invece perso una causa che ci è' costata almeno 6 volte tanto.
Come dimenticare il contenzioso con la 167 e il contenzioso Crocitto e i tantissimi avvocati incaricati con cui abbiamo ingaggiato diversi contenziosi perché richiedono dopo circa 20 anni le parcelle al comune di Grumo per incarichi senza la dovuta copertura economica.
Ad oggi l'unica cosa positiva di questo scempio consumato a danno del comune di grumo è' il fatto che quanto meno sappiamo a chi dobbiamo dire grazie per tutti questi debiti.

IL SINDACO

Michele d'Atri



L'Amministrazione Comunale e l'Assessorato ai Servizi Comunali e alla Comunicazione, perseguendo finalità di trasparenza, pubblicheranno su questo proprio sito istituzionale i Consigli Comunali in cui verranno prese importanti decisioni, al fine di favorire la partecipazione dei cittadini all'attività politico-amministrativa dell'Ente.
Ecco il video del Consiglio Comunale del 23/06/2016:
https://youtu.be/HGSNcSo77VU

 

 
AVVISO - Chiusura estiva pomeridiana degli Uffici Demografici PDF Stampa
Lunedì 20 Giugno 2016 10:12

AVVISO

 
Giovedì 23 giugno Seminario Informativo su "Acque reflue e fanghi di depurazione: una risorsa per l'agricoltura" PDF Stampa
Lunedì 20 Giugno 2016 08:25

Giovedì 23 giugno 2016, alle ore 19:00, presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Grumo Appula si terrà il  Seminario Informativo: "ACQUE REFLUE E FANGHI DI DEPURAZIONE: UNA RISORSA PER L'AGRICOLTURA", alla presenza del Sindaco Michele d'Atri, dell'Assessore ai Lavori Pubblici, dott.ssa Sara Scorca, dell'Assessore all'Ambiente, ing.Mimmo Savino e del Consigliere con delega all'Agricoltura, avv.Cinzia Spadafina, che modererà l'incontro.

Al Seminario interverranno l'Assessore ai Lavori Pubblici e alla Difesa del Suolo della Regione Puglia, avv.Giovanni Giannini, il Dirigente della Sezione Risorse Idriche della Regione Puglia, dott.Luca Limongelli e il Responsabile Fondi Comunitari Sez.Risorse Idriche della Regione Puglia, ing.Michele Calderoni.
Il Seminario avrà lo scopo di informare la cittadinanza sulle novità per il riuso delle acque reflue in agricoltura. Il territorio pugliese, come noto, è povero di acque dolci di superficie e acque potabili e il riuso delle acque reflue, opportunamente affinate in appositi impianti, costituirebbe una risorsa strategica per l’agricoltura e l’ambiente. La Regione Puglia, infatti, da qualche anno è impegnata nell’attivazione di molteplici iniziative, sia regolamentari che infrastrutturali, finalizzate alla promozione e alla diffusione in agricoltura di pratiche irrigue che riutilizzino le acque reflue urbane. Nel corso del Seminario saranno illustrati i nuovi finanziamenti per gli interventi di attivazione ed esercizio di sistemi di recupero e riutilizzo delle acque reflue urbane depurate, destinati a Comuni, Province, Città Metropolitana, Consorzi di Bonifica, ARIF, Enti Parco e soggetti gestori di aree naturali protette della Regione Puglia.

Allegato:
Locandina evento

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/acque_reflue23062016.jpg

 
Convocazione del Consiglio Comunale per il 23/06/2016 PDF Stampa
Venerdì 17 Giugno 2016 20:07

E' convocato il Consiglio Comunale nella Sala Consiliare, in seduta ordinaria, di prima convocazione per il giorno 23/06/2016 alle ore 9:30.

Ordine del giorno

 
Mercoledì 22 giugno 2016 Assemblea Cittadina PDF Stampa
Venerdì 17 Giugno 2016 19:42

Il Sindaco rende noto che la Giunta Comunale, con deliberazione n.60/2016, ha approvato lo schema del Bilancio Annuale di Previsione e DUP 2016-2018 e comunica che è indetta un'Assemblea Cittadina presso la Sala Consiliare del Palazzo Municipale per il giorno 22 giugno 2016 alle ore 20:00.

Allegato:
Comunicato relativo all'approvazione del Bilancio di Previsione e DUP 2016-2018

 
Da lunedì 20 giugno Raccolta "porta a porta" anche a Mellitto, Villaggio Quadrifoglio e Villaggio S.Antonio PDF Stampa
Venerdì 17 Giugno 2016 08:27

L'Amministrazione Comunale informa tutti i cittadini residenti sulla Piana di Mellitto, Pozzo Mellitto, case sparse, Villaggio Quadrifoglio e Villaggio Sant'Antonio che nella giornata di sabato 18 giugno sarà distribuito il mastello unico e il volantino informativo con il quale si informano gli interessati che da lunedì 20 giugno parte anche nelle suddette zone la Raccolta Differenziata "porta a porta".
La tipologia del rifiuto da conferire seguirà il calendario utilizzato già per il centro abitato di Grumo Appula e la tipologia del rifiuto dovrà essere conferita in una normale busta che dovrà essere riposta nel mastello distribuito, anti-radagismo.
Gli interessati sono invitati a conferire correttamente i rifiuti, pena sanzioni, così come prevede la normativa riportata anche nel volantino. Bisognerà  uscire il mastello in tarda serata dalle ore 00:00 alle ore 05:00 al massimo per consentire agli operatori, nelle prime ore del mattino lavorativo,  di ritirare i rifiuti lasciati. A questa iniziativa si abbina anche l'utilizzo del nuovo mezzo acquistato dal Comune di Grumo Appula, un'isola ecologica attrezzata, che a giorni, dopo aver concluso l'iter burocratico con la firma del contratto di utilizzo e la verifica della polizza assicurativa, inizierà il suo lavoro sulle strade. A tutto questo si aggiunge che l'area pic-nic sarà presidiata e la zona sarà ogni sera ripulita: agli utuilizzatori dell'area sarà chiesto di differenziare i rifiuti in modo tale da poter tenere tutto pulito fino al giorno dopo; stessa cosa varrà anche per i bagni e per il decoro di tutta la zona.

Chi non potrà ritirare il kit è pregato di chiamare il numero verde 3888804350 dalle 8:00 alle 13:00 nei giorni feriali, in modo tale da poter fissare un appuntamento con l'incaricato.

Allegati:

Comunicato dell'Amministrazione

Calendario ritiro Raccolta Differenziata "porta a porta"

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 7