Comune di Grumo Appula
Ingrandisci Riduci Ripristina
Home
Referendum 2020: opzioni di voto in Italia per gli elettori residenti all'estero PDF Stampa
Mercoledì 05 Febbraio 2020 11:26

Domenica 29 marzo 2020 si svolgerà il referendum confermativo sul testo della legge costituzionale relativa alla riduzione del numero dei parlamentari.

Sono chiamati al voto anche i cittadini italiani residenti all’estero, iscritti all’AIRE (Anagrafe degli Italiani Residenti all’Estero) e nelle liste elettorali, che potranno votare per posta. Per prevenire problemi di natura postale il Ministero degli Affari Esteri raccomanda di controllare e regolarizzare la propria situazione anagrafica e di indirizzo presso il proprio consolato.
In alternativa, gli elettori residenti all’estero possono scegliere di votare in Italia nel Comune di iscrizione elettorale, comunicando tale scelta (
opzione) al proprio Consolato entro sabato 8 febbraio 2020. Tale opzione è valida solo per una consultazione referendaria.

La comunicazione può essere scritta su carta semplice e sarà valida solo se contiene nome, cognome, data, luogo di nascita, luogo di residenza e firma dell’elettore ed è accompagnata da copia di un documento di identità del dichiarante. È possibile anche utilizzare l'apposito modulo qui scaricabile predisposto dal Ministero degli Affari Esteri.

Per ogni ulteriore informazione è possibile rivolgersi al proprio Ufficio consolare.