Comune di Grumo Appula
Ingrandisci Riduci Ripristina
Home
Nuovo progetto sport, disabilità e integrazione: il bask-in PDF Stampa
Venerdì 09 Marzo 2018 13:53

E’ iniziato venerdì 9 marzo 2018 al Palazzetto dello Sport “Paolo Mastrangelo” di Grumo Appula un bellissimo nuovo Progetto Sportivo dell’Istituto “Tommaso Fiore” di Grumo Appula in collaborazione con Assessorato allo Sport e AGSD Centro MiniBasket: il BASK-IN.

Il BASK-IN è un’attività sportiva ispirata al basket ma con caratteristiche particolari e innovative: giovani normodotati e giovani con disabilità di ogni tipo (fisica e/o mentale) giocano nella stessa squadra (composta sia da ragazzi che da ragazze!) con l’obiettivo di “fare canestro” da varie posizioni e in vari modi.

Il bask-in permette, dunque, la partecipazione attiva tra i giocatori, mettendo in discussione la rigida struttura degli sport ufficiali, diventando un vero e proprio “laboratorio di società”.

Questo nuovo Sport serve a integrare, a far socializzare e a formare gruppi sportivi e nei ragazzi diversamente abili far aumentare la fiducia in se stessi, far coniugare il sacrificio al piacere e far crescere le abilità psicomotorie e quelle di interazione con i ragazzi e con gli adulti.

Ci saranno una serie di incontri al Palazzetto dello Sport ogni venerdì, prima della manifestazione finale che si terrà a fine anno scolastico in Piazza a Grumo Appula!

Promotore dell'iniziativa il Prof.Giuseppe Clemente, coadiuvato dai docenti Maria Celeste Vitulli, Domenico De Gennaro, Gabriele Carbone, Ilaria D’Elia e Giulia Ferrari, il tutto con la collaborazione dell'Assessore allo Sport Mimmo Savino e del Centro Mini Basket Grumo Appula del Presidente Franco Panzarino, il quale con i suoi collaboratori  ha messo completamente a disposizione attrezzature, lavoro e impegno, per un Progetto Sportivo, che va al di la dello Sport!

Prossimi appuntamenti venerdì 9-16-23 marzo e venerdì 6 aprile, sempre alle ore 11:15 al Palazzetto dello Sport "Paolo Mastrangelo", grazie alla convenzione stipulata tra I.T.E."Tommaso Fiore" e l'ATS "PalaMastrangelo", gestore della struttura, che ha dato ancora una volta piena disponibilità alle varie iniziative sportive e sociali.