Comune di Grumo Appula
Ingrandisci Riduci Ripristina
Home
Ordinanza Dirigenziale sospensione temporanea transito e fermata su Via G.e M.Peragine per rifacimento manto stradale PDF Stampa
Giovedì 12 Maggio 2016 13:29

L'Amministrazione Comunale informa i residenti del quartiere Madonna delle Grazie e tutta la cittadinanza che è stata emessa l'Ordinanza Dirigenziale n. 40/2016 a firma del Dirigente del quarto settore Polizia Municipale dott.Antonio Perchiazzi che ordina per venerdì 13 maggio 2016 il divieto di transito e di fermata su via G.e M. Peragine (strada che collega il Sottopasso Pertini alla Chiesa Maria SS.delle Grazie fino all'altezza del nuovo ponte che porta alla bretella della circonvallazione), strada che pertanto resterà chiusa dalle ore 07:00 alle ore 18:00 per dar corso ai lavori di rifacimento del manto stradale nel primo tratto fino alla Chiesa. Il secondo tratto, quello alle spalle della Chiesa, sarà ultimato a giorni, non appena la Telecom rimuoverà i vecchi pali ed interrerà i cavi nel corrugato predisposto dalla ditta .

Allegato
Ordinanza Dirigenziale n.40/2016

 
Raccolta differenziata: il mese di aprile 2016 chiuso con il 55,8% PDF Stampa
Mercoledì 11 Maggio 2016 09:59

Si pubblicano i dati ufficiali di Raccolta Differenziata a Grumo Appula nel mese di aprile 2016. Il mese è stato chiuso al 55,8% di Differenziata, percentuale così ripartita: 28,1% organico, 9,4% plastica, 7,2% carta e cartone, 6,8% vetro e 2,8% ingombranti. Quindi in totale l'"indifferenziato" è del 44,2%. Rispetto ai mesi precedenti c'è stato un calo dell'umido/organico, ma i primi dati del mese di maggio parlano già di risalita. Come sempre il ringraziamento va alla Ditta e agli operatori per l'ottimo lavoro, ma soprattutto grazie all'impegno costante dei cittadini per il loro fondamentale contributo.

Allegato:
Dati Differenziata Grumo Appula, aprile 2016

 
Convocazione del Consiglio Comunale per il 16/05/2016 PDF Stampa
Martedì 10 Maggio 2016 18:16

E' convocato il Consiglio Comunale nella Sala Consiliare, in seduta ordinaria, di prima convocazione per il giorno 16/05/2016 alle ore 9:30.

Ordine del giorno

 
Mercoledì 11 maggio inaugurazione della prima "Casa dell'Acqua" PDF Stampa
Lunedì 09 Maggio 2016 09:09

Mercoledì 11 maggio alle ore 18:00 il Sindaco e l'Amministrazione Comunale inaugureranno la prima “Casa dell’Acqua” collocata in via Salvo D'Acquisto nei pressi della Stazione dei Carabinieri. E' stato così portato a termine il progetto avviato tra l'Amministrazione Comunale e la Società "Tecnofonte Srl", che a proprie cure e spese ha provveduto ad installare l'erogatore.

Il Comune ha condiviso questo progetto al fine di incentivare e diffondere tra la cittadinanza l'utilizzo consapevole del "Bene ACQUA".

Con la "Casa dell'Acqua" i cittadini potranno infatti usufruire di un servizio aggiuntivo, che apporta vantaggi sia da un punto di vista ambientale che economico. Con la realizzazione di tale progetto, l’Amministrazione Comunale auspica una diminuzione della produzione e circolazione di plastica e quindi una parallela diminuzione di emissioni di CO2 in atmosfera.

Si tratta quindi di un servizio che va incontro alle esigenze di risparmio dei cittadini offrendo al costo di 5 cent/litro acqua microbiologicamente pura naturale, naturale fredda e gassata, controllata e garantita con analisi periodiche affisse sullo stesso impianto.

La ditta "Tecnofonte", a breve, installerà un secondo impianto presso il nuovo parco in via soldati Mario e Giuseppe Peragine.

Da lunedì le schede saranno vendute nei seguenti negozi convenzionati:
- Piero Sette
- Tabaccheria Renato Camastra
- Evolution Café
- Bar Mohito

 
GAL Conca Barese: Carta del Turismo Sostenibile PDF Stampa
Lunedì 09 Maggio 2016 08:55

L'Amministrazione Comunale informa dell'iniziativa del GAL Conca Barese della Carta del Turismo Sostenibile. La Carta può essere sottoscritta e inviata a: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. . Cittadini, Associazioni, Operatori economici ed Istituzioni delle comunità sul territorio del GAL CONCA BARESE, possono sottoscrivere la Carta del Turismo Responsabile.

Il Gal Conca Barese considera importante che lo sviluppo di un Turismo Responsabile di Comunità si basi sui seguenti principi:

-    CAPACITÀ DI COINVOLGIMENTO E CENTRALITÀ DELLA COMUNITÀ LOCALE

-    CONSAPEVOLEZZA DEI VIAGGIATORI E CONDIVISIONE DEL VIAGGIO

-    EQUITÀ, SOLIDARIETÀ E LEGALITÀ

-    RESPONSABILITA’ AMBIENTALE

-    RISPETTO e VALORIZZAZIONE DELLE CULTURE LOCALI E DEL PATRIMONIO COLLETTIVO

-    CONSOLIDAMENTO DELLA IDENTITA’LOCALE TRAMITE LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI TIPICI.

Il Gal ritiene che solo la nostra azione collettiva in quanto cittadine e cittadini, assieme alla società̀ civile, alle imprese e alle istituzioni locali può consentire al territorio di far emergere la sua offerta turistica, di creare opportunità di sviluppo del territorio stesso, di favorire lo sviluppo delle attività economiche e sociali, di promuovere un equo accesso alle risorse naturali, di garantire una diffusione delle conoscenze storiche e culturali locali, di garantire una gestione sostenibile del processo turistico. Info su www.galconcabarese.eu.

Allegati:

Sottoscrivi la CARTA

Manifesto Turismo Responsabile

 
Domenica 15 maggio 2016 "Allegra Passeggiata in Bicicletta" PDF Stampa
Sabato 07 Maggio 2016 10:42

Domenica 15 maggio 2016 le Amministrazione Comunali e gli Assessorati allo Sport di Binetto, Grumo Appula e Toritto organizzano una "ALLEGRA PASSEGGIATA IN BICICLETTA". Per Toritto ritrovo in Piazza Aldo Moro nei pressi della Confartigianato e per Grumo Appula ritrovo in Piazza Vittorio Veneto dinanzi al Municipio alle ore 9:00. I partecipanti torittesi e grumesi si recheranno a Binetto in Via Martiri di Via Fani (dinanzi al "Matrix Café") da dove alle ore 9:30 insieme ai partecipanti binettesi partiranno con l'evento. Gli organizzatori ringraziano per la preziosa collaborazione l'Avess Onlus di Grumo Appula, la Pro Loco, la Confartigianato e la Fidas di Toritto. La partecipazione dei minorenni sarà consentita solo in caso di presenza del genitore o di chi ne fa le veci. Tutti i partecipanti devono rilasciare agli organizzatori dell'evento apposita liberatoria, disponibile sui siti istituzionali e sui canali di informazione. Mediapartner dell'evento "Redazione On Line Network". Il programma si prefigge sia momenti di attività in bici che importanti momenti di riflessioni sul tema dell'uso della bicicletta e delle sue intercambiabilità con altri mezzi di trasporto, in un ampio contesto territoriale e con la sicurezza di poter pedalare rispettati dall'invasivo e persistente flusso auto veicolare. Per un giorno si potrà quindi apprezzare quanto facile, rapido e salutare sia l'"antico" mezzo della bicicletta che in questi tempi mostra a pieno tutta la sua "modernità".

Allegati:

Locandina Biciclettata del 15/05/2016
Liberatoria Biciclettata del 15/05/2016

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/Locandina%20Biciclettata%2015052016.jpg

 
Chiusura della Sala della Cultura a causa di lavori di ristrutturazione e riqualificazione degli spazi nel Palazzo Municipale PDF Stampa
Venerdì 06 Maggio 2016 08:04

L'Amministrazione Comunale e l'Assessorato alla Cultura informano che a partire dal 06/05/2016, a causa di lavori di ristrutturazione e riqualificazione degli spazi, la Sala della Cultura resterà chiusa fino a nuova comunicazione.

Inoltre, per lo stesso motivo, presso la Biblioteca Comunale "Beniamino D'Amato" il servizio prestito viene temporaneamente sospeso sino a conclusione degli stessi. La Sala di lettura resterà invece aperta al pubblico nei consueti orari.

Allegati:

Avviso chiusura Sala della Cultura

Avviso sospensione servizio prestito della Biblioteca Comunale

 
Da giugno Bonus per la rimozione da amianto per i titolari di reddito di impresa PDF Stampa
Giovedì 05 Maggio 2016 11:37

L'Amministrazione Comunale e l'Assessorato all'Ambiente informano che il Ministero dell’Ambiente ha approvato il decreto attuativo che darà avvio al meccanismo incentivante per le bonifiche dei capannoni dalla presenza di amianto mediante credito di imposta. Il "collegato ambientale" alla legge di Stabilità 2016 (legge 221/2015) ha previsto una serie di disposizioni per promuovere la "green economy", tra cui anche il bonus per la rimozione amianto: sarà infatti possibile usufruire di un Bonus di imposta pari al 50% delle spese sostenute nel 2016, da utilizzare nel triennio 2017-2019. Il bonus per la rimozione amianto consisterà in uno sconto (credito di imposta) pari al 50% delle spese sostenute e avrà un valore massimo di 200.000 euro per impresa (quindi su una spesa massima ammissibile di 400.000 euro). L’importo sarà suddiviso in 3 anni a partire dal 2017. Il credito relativo agli interventi effettuati nel 2016 sarà assegnato fino ad esaurimento fondi (che ammontano a 17 milioni di euro) secondo il meccanismo del “click day”. La pubblicazione del decreto in Gazzetta è attesa per il mese di maggio e da giugno le imprese potranno fare richiesta. A beneficiare del credito di imposta saranno i titolari di reddito di impresa che effettuano interventi di bonifica dall’amianto su beni e strutture produttive durante l’anno 2016. Gli interventi ammessi al credito sono gli interventi di rimozione e smaltimento, anche previo trattamento in impianti autorizzati, dell’amianto presente in coperture e manufatti di beni e strutture produttive ubicati nel territorio nazionale effettuati nel rispetto della normativa ambientale e di sicurezza nei luoghi di lavoro. Lo sgravio è previsto anche per le spese sostenute per consulenze professionali e perizie tecniche nel limite del 10% e comunque non oltre 10.000 euro per ciascun progetto.

 
Mercoledì 4 maggio chiusura Uffici Comunali per interruzione energia elettrica per lavori ENEL PDF Stampa
Lunedì 02 Maggio 2016 12:05

Si informa la cittadinanza che con l'Ordinanza n.32/2016 è stata predisposta la chiusura degli Uffici Comunali per il giorno 4 maggio 2016 a causa dell'interruzione di energia elettrica per lavori sugli impianti ENEL.

Allegato:
Ordinanza n.32/2016

Elenco strade con interruzione energia elettrica per il 03/05/2016

Elenco strade con interruzione energia elettrica per il 04/05/2016

 
Presso gli Uffici Comunali i moduli per la campagna referendaria contro l'Italicum PDF Stampa
Venerdì 29 Aprile 2016 10:52

Si informa che presso l'Ufficio Demografico del Municipio di Grumo Appula  sono disponibili i moduli relativi alla campagna referendaria contro l'Italicum. L'iniziativa è promossa dal "Comitato per il Sì all'abrogazione delle norme della L.52/2015 - Italicum".

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/Petizione_Italicum.jpg

 

 
Videoripresa del Consiglio Comunale del 30/04/2016 PDF Stampa
Sabato 30 Aprile 2016 11:57

L'Amministrazione Comunale informa che nella mattinata di sabato 30 aprile 2016 sono state approvate in Consiglio Comunale le tariffe delle tasse comunali per l'anno 2016. A differenza di altri Comuni dell'hinterland, Grumo Appula ha confermato le tariffe dell'anno precedente senza nessun aumento. Per la TARI, Tassa Rifiuti, il costo totale del servizio è rimasto invariato e pertanto anche le tariffe non subiranno aumenti. La TASI, Tributo per i Servizi Indivisibili, è rimasta all'1,9%, sotto la media nazionale, per le seconde case. Mentre la TASI per la prima casa è stata completamente eliminata. L'IRPEF resta invariata dal 2014, mentre le tariffe IMU sono confermate al minimo del 7,6 per mille, senza alcun tipo di aumento. In un periodo di grandi difficoltà economiche per tutti i Comuni italiani a causa dei vari tagli nazionali, l'Amministrazione Comunale di Grumo Appula con enormi sacrifici è riuscita ad essere tra i pochi Comuni che non hanno apportato alcun tipo di aumento rispetto agli anni precedenti.

Perseguendo finalità di trasparenza, pubblichiamo come sempre la videoripresa del Consiglio Comunale tenutosi il 30/04/2016:

https://youtu.be/nztF9pOWiS4

 

 
Presso gli Uffici Comunali i moduli per l'abrogazione di norme della Legge 107/2015 ("Buona Scuola") PDF Stampa
Giovedì 28 Aprile 2016 10:32

L'Amministrazione Comunale informa la cittadinanza che presso gli Uffici Comunali sono disponibili i moduli relativi alla campagna referendaria per l'abrogazione di alcune norme della Legga 107/2015 ("Buona Scuola"). L'iniziativa è promossa dal Comitato Referendum Terra di Bari. Referente sul territorio di Grumo Appula il prof.Michele Scaglione.

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/buona_scuola.jpg

 

 
Convocazione del Consiglio Comunale per il 30/04/2016 PDF Stampa
Martedì 26 Aprile 2016 17:35

E' convocato il Consiglio Comunale nella Sala Consiliare, in seduta straordinaria, di prima convocazione per il giorno 30/04/2016 alle ore 9:30.

Ordine del giorno

 
Ambito Territoriale di Grumo Appula - Potenziamento iniziative Centro Antiviolenza "LI.A" PDF Stampa
Martedì 26 Aprile 2016 12:32

Comunicato Stampa

 
Lunedì 25 aprile Celebrazione del 71° Anniversario della Liberazione PDF Stampa
Sabato 23 Aprile 2016 08:18

Il Sindaco e l'Amministrazione Comunale invitano la cittadinanza lunedì 25 aprile 2016 alla celebrazione della ricorrenza del 71° Anniversario della Liberazione.

Alle ore 10:30 il Corteo con Gonfalone e bandiere delle Associazioni Combatteristiche, dei Partiti Politici, delle Associazioni Sindacali e di Categoria, muoverà dal Palazzo Municipale per deporre la corona d'alloro al Monumento dei Caduti.

Seguirà la celebrazione nella Sala Consiliare.

La cittadinanza è invitata a partecipare.

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/25042016.jpg
 
Videoripresa del Consiglio Comunale del 22/04/2016 PDF Stampa
Sabato 23 Aprile 2016 08:08

Si è tenuto venerdì 22 aprile 2016 il Consiglio Comunale nella Sala Consiliare del Palazzo Municipale di Grumo Appula durante il quale l'Amministrazione ha votato all'unanimità l'odg del Consiglio congiunto Altamura-Toritto.

A seguire sono state discusse e approvate circa 30 Osservazioni proposte dal gruppo di maggioranza e 2 Osservazioni proposte da "Alternativa Civica per Grumo". In apertura sono state approvate diverse Osservazioni preliminari che rappresentano delle pregiudiziali all'avvio del procedimento e fra queste un'Osservazione che chiarisce alla Regione Puglia che la vecchia autorizzazione è scaduta e che la nuova richiesta è da intendersi come un nuovo iter che deve necessariamente far riferimento a nuove norme che impedirebbero l'avvio dell'impianto in quella zona. Fra queste sicuramente l'Assoggettabilità anche alla procedura VAS, il dovere di informazione pubblica e l'obbligo di deposito del progetto presso il Comune, cosa mai stata fatta.

Sono stati trattati sia temi ambientali, sia temi di natura tecnica, sia temi di natura logistica, contestando anche alla Regione Puglia le criticità del progetto presentato sul nuovo impianto di compostaggio e sulle procedure di AIA/VIA presentate lo scorso 25/02/2016, discutendo vincoli, errata ubicazione, eventuali problemi di traffico, Osservazioni derivanti dal PUG della Città di Grumo Appula e della sua zona agricola ambientale, vincoli geologici, idrogeologici, sismici e carsici, zone ZPS, presenza del Parco Nazionale dell'Alta Murgia, errate relazioni di verbale, l'elevato impatto odorigeno in tutte le zone limitrofe e i potenziali danni per Mellitto, Pozzo Mellitto (le abitazioni sono a circa un km), e Quasano, presenza di abitazioni in prossimità dell'impianto (alcune a meno di 300 metri), eventuali danni ai prodotti agricoli, alle aziende agricole e zootecniche della zona, cosa dimostrata anche con uno studio dei venti che è stato allegato, presenza di fanghi di depurazione delle acque, valutazione ambientale, presenza in zona di deposito esplosivi, quindi presenza di una zona cosiddetta R.I.R. (rischio incidente rilevante), la conseguente svalutazione di suoli, di abitazioni e di imprese industriali, vicinanza a Zona industriale (presenza aziende alimentari), presenza di Zona Habitat e aree boschive e vincoli IBA rispetto ai flussi migratori dei volatili che potrebbero essere messi a rischio dall'impatto odorigeno.

L'Amministrazione ringrazia l'ing.comunale Carlo Colasuonno per il suo prezioso contributo su PUG, VAS, FEA, ZPS e studio delle autorizzazioni, l'Associazione WWF "Alta Murgia Terre Peucete" con i tecnici Antonio Savino e Claudio Clemente, l'ing.Nicola Massarelli, l'esperto di zootecnia Giacomo Pinto, l'ing.Filippo Pavone per lo studio dei venti, la biologa dott.ssa Teresa Giannini, tutti i residenti nella Zona di Mellitto tra cui Michele Minenna e Mario Mazzeo e della Zona Pozzo Mellitto tra cui Nicola Maselli e Giuseppe Nuzzi per la preziosa collaborazione, l'Associazione "Rinascita Civica" di Piero Colantuono, tutti i tecnici e i volontari che hanno collaborato con l'Amministrazione tra cui l'ing.Francesco Rutigliano e il geometra Vincenzo Lucatuorto per l'importante documentazione fornitaci e il Comitato "EcoNostro", tutti i cittadini sensibili che si sono proposti con suggerimenti e preziosi contributi e tutti gli Assessori e i Consiglieri per il proficuo lavoro effettuato nello studio e nella stesura delle tante Osservazioni che l'Amministrazione sta presentando alla Regione Puglia entro il 25/04.

Tutte queste osservazioni tendono a dimostrare alla Regione che quel sito non è idoneo a costruire un impianto in quella zona e che dovrebbe valutare la proposta fatta ufficialmente dall'Amministrazione di Grumo Appula di individuazione di un altro sito da concordare con gli altri Sindaci e le comunità, vista l'importanza di chiudere il ciclo dei rifiuti.

Dalla Regione Puglia giungono notizie di proroga della scadenza della presentazione delle Osservazioni al 18/05, quindi nelle prossime settimane non escludiamo ulteriori Osservazioni e ulteriori studi con relativi approfondimenti.

Perseguendo finalità di trasparenza, pubblichiamo come sempre la videoripresa del Consiglio Comunale tenutosi il 22/04/2016:

https://www.youtube.com/watch?v=kNLlYLzlbCs

 

 

 

 

 

 
Interventi manutentivi alle strade comunali Rione S.Antonio e Rione S.Spirito PDF Stampa
Giovedì 21 Aprile 2016 13:59

L'Amministrazione informa che a breve avranno inizio i lavori di intervento manutentivo delle strade comunali dei Rioni S.Antonio e S.Spirito.  Previste anche opere per la disciplina delle acque meteoriche dilavanti su parte dei tronchi stradali interessanti e opere di abbattimento di tutti quegli elementi che costituiscono "barriere architettoniche" lungo i marciapiedi.

Allegato:

Relazione interventi manutentivi stradali

Mappa interventi

 
Da martedì 26 aprile possibile il rimborso elettorale per i Presidenti e gli Scrutatori PDF Stampa
Giovedì 21 Aprile 2016 13:34

Si avvisa che i Presidenti e gli Scrutatori di Seggio del Referendum del 17/04/2016 potranno ritirare il proprio rimborso elettorale a partire da martedì 26/04/2016 presso il Banco di Napoli in Piazza della Libertà a Grumo Appula. L'Ufficio Ragioneria informa che, per problemi tecnici, non sarà possibile inviare il bonifico tramite gli IBAN che sono stati rilasciati ai funzionari comunali e partanto per tutti il ritiro del rimborso avverrà da martedì 26 aprile dal Banco di Napoli in Piazza della Libertà.

 
Sottoscrizione petizione proposta di legge su "Inviolabilità del domicilio" e "Legittima difesa" PDF Stampa
Giovedì 21 Aprile 2016 08:15

Visto che, sull’onda dei fatti di cronaca che riguardano i furti in case e nei luoghi di lavoro, il gruppo politico “Italia dei Valori” ha depositato in Cassazione una proposta di legge che adotta misure urgenti modificando alcuni articoli del codice penale, l'Amministrazione Comunale e l'Assessorato ai Servizi Comunali hanno aderito, insieme ad altri Comuni italiani, all'iniziativa di rafforzare le norme in materia di “INVIOLABILITA’ DEL DOMICILIO E LEGITTIMA DIFESA”, mettendo a disposizione da martedì 26 aprile 2016 un Ufficio Comunale per i cittadini che vogliono aderire alla raccolta di firme entro venerdì 27 maggio 2016. Nella proposta di legge viene richiesta l'introduzione di un aumento delle pene fino a sei anni per le violazioni del domicilio e  che nessun risarcimento sia previsto per danni subiti da chi si introduce volontariamente nel domicilio altrui, senza la sussistenza di reato per chi si difende.

Ecco il dettaglio della proposta: Art.1 (Modifiche all’articolo 614 del codice penale) 1. All’articolo 614 del codice penale sono apportate le seguenti modifiche: a) Al primo comma le parole “da sei mesi a tre anni” sono sostituite dalle seguenti “da uno a sei anni”; b) Al terzo comma sono aggiunte le seguenti parole: ” Ma si procede d’ufficio se il fatto è stato commesso per eseguire un delitto perseguibile d’ufficio”: c) Al quarto comma le parole “da uno a cinque anni ” sono sostituite dalle seguenti ” da due a sette anni”; d) Dopo il quarto comma è inserito il seguente: “Colui che ha posto in essere una condotta prevista dai commi precedenti non può chiedere il risarcimento di qualsivoglia danno subito in occasione della sua introduzione nei luoghi di cui al primo comma”. Art.2 (Modifiche all’articolo 55 del codice penale) 1. All’articolo 55 del codice penale, infine, è aggiunto il seguente paragrafo: “Non sussiste eccesso colposo in legittima difesa quando la condotta è diretta alla salvaguardia della propria o altrui incolumità o dei beni propri o altrui nei casi previsti dal secondo e dal terzo comma dell’articolo 52″.

 

http://www.comune.grumoappula.ba.it/images/inviolabilita.jpg

 
PIano di Zona - Incontro Formativo - INVITO ALLA CITTADINANZA PDF Stampa
Mercoledì 20 Aprile 2016 09:47

Il giorno 21 Aprile alle ore 17.00, nel Comune di Acquaviva delle Fonti, presso il Salone dell'Anagrafe, in Piazza Vittorio Emanuele n. 32, si terrà un incontro formativo organizzato dal Piano di Zona - Ambito Territoriale n. 5 - ASL BA - Grumo Appula, intitolato "Reddito di Dignità, istruzioni per l'uso".

INVITO ALLA CITTADINANZA 

 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 Succ. > Fine >>

Pagina 22 di 26